“Pluralismo religioso e luoghi pubblici”: il prossimo appuntamento della scuola di politica

Pluralismo religioso e luoghi pubbliciContinuano gli incontri della scuola di politica “Imparare Democrazia” della Fondazione “Benvenuti in Italia”. Durante il prossimo appuntamento si discuterà di “Pluralismo religioso e luoghi pubblici”.

Il pluralismo è un dato di fatto: osservare, comprendere e studiare il pluralismo – in particolare per come esso esprime esigenze e bisogni su un piano pubblico – è una sfida importante da un punto di vista culturale e politico perché intercetta i diritti e i doveri dei cittadini. Studiamo il pluralismo perché la diversità non diventi disuguaglianza.

Sarà nostra ospite la prof.ssa Maria Chiara Giorda, storica delle religioni all’Università di Torino e responsabile del Centro Studi della fondazione Benvenuti in Italia, autrice di diverse pubblicazioni sul tema, tra cui segnaliamo “La materia invisibile. Storia delle religioni a scuola. Una proposta” (EMI, 2011). Ha inoltre curato “Nutrire l’anima. Religioni in cucina” (Effatà, 2015) e l’editoriale n. 36 di Politiche Piemonte “Pluralismi alimentari a Torino” .

L’incontro sarà l’occasione per confrontarci con interlocutori del mondo religioso, della scuola e della sanità e fare il punto sulla città di Novara.

Questa voce è stata pubblicata in Scuola di politica. Contrassegna il permalink.